Arredamento per macellerie all'interno di supermercati

Arredo Macelleria

L'arredamento per macellerie all'interno di un supermercato è molto particolare, deve essere da un lato promozionale e dall'altro funzionale. Ecco perchè.

Una delle grandi invenzioni dei primi del Novecento è senza dubbio il supermercato! L’apertura dei negozi self-service ha stravolto le nostre abitudine di consumo, permettendoci di scegliere tra una vastità di prodotti locali o importati di cui prima ignoravamo l’esistenza. La nascita di questo gigante risale agli Stati Uniti del 1916 e vede la sua prima strutturazione nel Piggly Wiggly, una serie di drogherie unite in un’unica struttura dove al suo interno veniva introdotta per la prima volta la sezione di acquisti fai da te. In Italia bisognerà aspettare il 1957, quando a Milano verrà inaugurato finalmente il primo supermercato. A partire da quel momento, la struttura è rimasta in costante evoluzione e si è trasformata in base alla crescente necessità dei cittadini di potersi recare in un unico luogo per acquistare tutto l’indispensabile, dagli alimentari ai capi d’abbigliamento. Certo è che i reparti classici delle storiche drogherie sono tutt’oggi presenti all’interno di questi giganti del consumo e come le altre realtà inserite al suo interno, cercano di farsi strada per invogliare il cliente ad acquistare i propri prodotti.
 

Da cosa è costituito l’arredamento per macellerie nei supermercati?

Ciò che ha fatto da linea di congiunzione tra passato e presente è indubbiamente il complemento d’arredo dei vari esercizi commerciali inseriti nel supermercato. Una delle attività che ancora oggi mantiene il carattere di servizio del prodotto è la macelleria con il taglio fresco delle carni. Qui l’elemento principali è il bancone, centrale sia per la disposizione che per l’importanza sulle altre strutture di ausilio. All’interno di un complesso così diversificato e grande però, l’arredamento per macellerie deve necessariamente soddisfare delle caratteristiche particolari. Partendo infatti da uno spazio ridotto entro cui operare, l’interno mobilio deve essere infatti studiato e realizzato su misura per il locale destinatogli. È quindi indispensabile progettare gli elementi che combacino perfettamente tra loro e che permettano di sfruttare sapientemente la metratura a disposizione.
 

Cosa tenere a mente durante la progettazione dell’arredamento per macellerie?

Oltre alla caratteristica dello spazio, non devono essere trascurati altri fattori altrettanto importanti quali:
- funzionalità per i dipendenti
- esposizione ai clienti
- design dei complementi
In primo luogo è indispensabile che l’arredo disponga di tutte le attrezzature per il taglio e le lavorazioni richieste, oltre a un magazzino refrigerato in cui poter conservare i prodotti non esposti al pubblico. La funzionalità per chi lavora deve essere combinata alla tranquillità di poter maneggiare tutta la strumentazione in totale serenità, con la messa in sicurezza di ogni apparecchio. L’esposizione al cliente deve poi essere ordinata tramite il bancone e deve permettere la visione di tutti i prodotti. In ultimo il design dell’arredamento per macellerie deve potersi distinguere dal resto del supermercato, per poter attirare su di sé l’attenzione ed essere facilmente riconoscibile.
Per progetti su misura Rivolgetevi a Ceretti, un'azienda con anni di esperienza nel settore. Contattateci per ideare uno speciale arredamento per macellerie di qualità!
 


Vedi anche
25/11/2015
10/04/2018
02/11/2016
08/11/2017
19/04/2017
10/09/2014
Dove siamo
Esposizione:
Via Brescia, 10 - 25077
Tormini di Roè Volciano (BS)
Italy
Produzione:
Via Pasteur, 9/A - 25089
Villanuova sul Clisi (BS)
Italy